Lifx: che luce sia ma con magia

Nel settembre 2012 un progetto per lampadine a led multicolore in grado di connettersi via wi-fi con gli smartphone, viene lanciato su Kickstarter – piattaforma dedicata al crowdfunding di progetti creativi in ambito artistico ma anche tecnologico.

Si chiama Lifx e in 6 giorni ha raggiunto 1,3 milioni di dollari di donazioni. Negli ultimi anni l’azienda è cresciuta, il fondatore nonché inventore Phil Bosnua ha saputo costruire solide basi assieme a team di sviluppatori, ingegneri, esperti di marketing e addetti all’assistenza clienti affinché la “lampadina intelligente” garantisse anche un’esperienza da ricordare in ogni fase dell’acquisto.

Lifx si presenta come un prodotto semplice e alla portata di tutti: non servono esperti del settore né è necessario studiare complessi manuali. Basta sostituire le lampadine in uso con quelle Lifx.

Lifx: che luce sia ma con magia

Tabelle dal sito Lifx

Dal punto di vista delle caratteristiche, in particolare rispetto alla durata – 40.000 ore di luce o stimati circa 23 anni d’uso – e il risparmio energetico, le lampadine Lifx non lasciano dubbi sui benefici.

Indubbiamente però, come nel video in apertura, ci sono due aspetti in grado di coinvolgere emozioni, atmosfere, occasioni di vita quotidiana che possono essere rese speciali dall’uso di Lifx:

  • la possibilità di variare tonalità e intensità dei colori;
  • la App per il controllo da device.

Cosa si può fare, insomma, usando lampadine Lifx? Programmare l’accensione di una o più luci in un dato momento attraverso la App per agevolare chi può avere le mani impegnate (ad esempio di ritorno dalla spesa) o per non interrompere un momento speciale. Ma anche favorire il risparmio energetico pianificando i tempi di accensione e le intensità. La possibilità di variare le tonalità tra 16 milioni di colori amplia anche gli orizzonti del prodotto rendendolo utile per locali o luoghi pubblici al chiuso. C’è senza dubbio un potenziale d’uso a misura di chiunque.

La App può essere scaricata dall’Apple Store o Google Play ed è indubbiamente un ‘plus’ intrigante per i possibili utilizzi a disposizione di chiunque (per sbizzarrirsi durante una cena romantica o per concedersi un momento di relax unico), oltre all’indubbia utilità del controllo a distanza.

Share this Story

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>